Open      

CAMBIO DI ABITAZIONE/RESIDENZA - Modalità di presentazione delle dichiarazioni

notizia pubblicata in data : mercoledì 19 agosto 2020

 

CAMBIO DI ABITAZIONE /RESIDENZA

La dichiarazione va presentata quando si abita già al nuovo indirizzo

 

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE

 

PER AGEVOLARE I CITTADINI ED EVITARE CONCENTRAZIONI DEL PUBBLICO LE DICHIARAZIONI DI VARIAZIONE DI RESIDENZA, IN VIA SPERIMENTALE,POTRANNO ESSERE INVIATE SOLAMENTEATTRAVERSO LE MODALITA' SOTTO ELENCATE.

 

 

Il modulo potrà essere inviato:

 

1- On Line per via telematica all'indirizzo di posta elettronica protocollo@comune.suzzara.mn.legalmail.it

ad una delle seguenti condizioni:

 

FIRMA A MANO. In questo caso il modulo va compilato, stampato, firmato da tutti i componenti, scansionato e allegato alla mail. Alla mail andranno altresì allegati tutti i documenti di identità dei firmatari.
 

Ogni documento deve costituire un unico file in formato pdf.

 

FIRMADIGITALE. In questo caso il modulo va compilato e firmato digitalmente da tutti i componenti maggiorenni.

 

2- TRAMITE POSTA per raccomandata indirizzata a: Comune di SUZZARA - Ufficio U.R.P. - Via F.lli Montecchi 7/b 46029 Suzzara (MN).

 

3- VIA FAX al numero 0376 513280

 

 

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA:

 

CITTADINI ITALIANI: carta di identità, codice fiscale, patente e libretti (in originale o fotocopia integrale leggibile) dei veicoli intestati e immatricolati in Italia (auto, moto, caravan, rimorchi...) di ciascun componente della famiglia. Per i minori non in possesso di documento di identità ,la tessera sanitaria. Nel caso il minore non si trasferisca con entrambi i genitori, è necessaria la compilazione del modello di assenso dell’altro genitore.
Utilizzare il modello di:

-Dichiarazione di residenza max 3 persone - Dichiarazione di residenza oltre 3 persone 

 

CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA: carta di identità straniera o passaporto, codice fiscale e attestazione di regolare soggiorno in Italia per il cittadino comunitario se proveniente da altro Comune italiano o le condizioni riportate dal decreto legislativo 30/2007 se proviene dall'estero. Inoltre per provare i rapporti di stato civile e parentela tra i componenti della famiglia, documenti in originale con traduzione in italiano e legalizzazione (salvo esenzioni in base a convenzioni).
utilizzare il modello di: Dichiarazione di residenza max 3 persone - Dichiarazione di residenza oltre 3 persone e allegato B cittadini comunitari

 

CITTADINI EXTRACOMUNITARI: il  modulo, che deve essere firmato da tutti i componenti maggiorenni, ed allegare di tutti i componenti copia di:   passaporto, codice fiscale e permesso di soggiorno (o ricevuta postale di richiesta di rinnovo del permesso) COME SPECIFICATO nel modello di Dichiarazione di residenza  max 3 personeDichiarazione residenza oltre 3 persone cittadini extracomunitari e  allegato A cittadini estracomunitari

 

 

IN CASO DI FAMIGLIE CON COMPONENTI DI CITTADINANZE DIVERSE VA UTILIZZATO UN QUALSIASI MODULO, VARIERANNO GLI ALLEGATI

 

Documentazione necessaria da presentare per attestare la legittima occupazione di immobile

 

L’art. 5 del decreto legge n. 47 del 28 marzo 2014, convertito in legge n. 80 del 23 maggio 2014, prevede che:
"Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza né l'allacciamento a pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge."
In applicazione di tale norma di legge, la circolare del Ministero dell’Interno n. 14 del 6 agosto 2014 ha adeguato l'apposito modulo della dichiarazione, chiarendo che la dichiarazione di cambio di residenza o iscrizione anagrafica deve includere l’acquisizione delle informazioni relative al titolo di occupazione dell’immobile presso il quale l’interessato ha fissato la propria dimora abituale, oltre agli eventuali dati relativi ai proprietari, nomi cognomi e indirizzi, obbligatori per inviare le informazioni previste dalla legge. Nel caso il titolo di occupazione dell’immobile sia riferito solo all’assenso del proprietario, è necessario presentare la Dichiarazione del proprietario per legittima occupazione di immobile, compilata e firmata dal proprietario.
L’eventuale domanda di iscrizione anagrafica priva dei dati obbligatori verrà dichiarata dall’ufficiale d’anagrafe irricevibile ai sensi e con le modalità di cui all’art. 2 della legge n. 241/1990.
 

Conclusione del procedimento

  • Entro 45 giorni dalla presentazione della dichiarazione, il Comune verifica i requisiti, anche attraverso accertamenti svolti dalla polizia municipale.
  • Se il procedimento di cambio di residenza si conclude positivamente, il Comune non trasmetterà alcuna comunicazione all’interessato e l'iscrizione (o la registrazione) si intenderà confermata.
  • In caso di mancanza dei requisiti cui è subordinata l'iscrizione o nel caso in cui gli accertamenti abbiano dato esito negativo, l’ufficio anagrafe provvederà a comunicare all'interessato i requisiti mancanti o gli accertamenti negativi svolti. Entro 10 giorni dalla comunicazione, l’interessato potrà presentare le proprie osservazioni.
  • In caso di mancato accoglimento della richiesta, il Comune provvederà a ripristinare la posizione anagrafica precedente, annullando l’iscrizione.

In caso di:

 

-DICHIARAZIONI INCOMPLETE, ILLEGIBILI E PRIVE DEI DOCUMENTI NECESSARI SARANNO RESPINTE.

 

-DICHIARAZIONI NON CORRISPONDENTI AL VERO, IL DICHIARANTE DECADE DAI BENEFICI CONSEGUITI PER EFFETTO DELLA DICHIARAZIONE PRECEDENTEMENTE  PRESENTATA E VERRA' SEGNALATO ALLE AUTORITA' DI PUBBLICA SICUREZZA. 

 

 

ultima modifica: Giuseppina Soro  19/08/2020
Risultato
  • 3
(87 valutazioni)
TORNA SU