Open      
Gli Uffici

Eva Rasano a Suzzara

notizia pubblicata in data : lunedì 06 novembre 2017

Eva Rasano a Suzzara

 

Eva Rasano al Piazzalunga

17 Novembre 2017

 

Dalla Sardegna alla Lombardia per incantare i bambini con i suoi libri.

Suzzara e il Piazzalunga sono state scelti da Eva Rasano, premio Nati per Leggere 2015  per il suo Lupo in versi,  come una delle tre tappe che l’illustratrice cagliaritana dedica ai bambini lombardi.

 

Al mattino la Rasano incontrerà i bambini delle scuola dell’infanzia, mentre al pomeriggio la lettura e il laboratorio delle 16.30 saranno aperti al pubblico, previa prenotazione allo 0376513282 - 402 o via mail a piazzalunga.ragazzi@comune.suzzara.mn.it.

 

Nata a Cagliari nel 1970, dopo la maturità classica, ha conseguito il diploma in grafica all'Istituto Europeo di Design.

E’ un’illustratrice di libri per ragazzi e conduce laboratori d'arte e scrittura per bambini e ragazzi e corsi d'aggiornamento per insegnanti e bibliotecari.
“Lupo in versi”, edito da Bacchilega, è il libro che la fa conoscere al grande pubblico ed arriva ad ottenere il premio Nati per leggere, uno dei premi più prestigiosi della letteratura per ragazzi e ad essere inserito nella bibliografia ufficiale.

E’ un libro adatto a bambini molto piccoli che iniziano a esprimere stupore, meraviglia, ma anche disdetta e rabbia attraverso le prime sillabe.

Il protagonista è un simpaticissimo lupo alle prese con scene quotidiane e è talmente divertente da far giocare tutta la famiglia.

Evidente già in copertina, uno stilizzato lupo nero guida il lettore alla scoperta dei più classici suoni onomatopeici che nella quotidianità usiamo di frequente: c’è l’«aaam» di quando si addenta il sospirato dolcetto, il «ciaf» del salto nella pozzanghera, l’«etciu» dello starnuto, l’«oh oh» del guaio, il «vrooom» delle macchinine… Su un nitido ma opaco sfondo bianco il protagonista sbozzato dalle forbici in un cartoncino nero, con grande espressività mima le diverse situazioni in modo inequivocabile per i bambini anche piccini.

L’ordine alfabetico in cui sono sistemati i versi è uno spunto in più che può aiutare a coinvolgere anche i bambini più grandicelli.

Il secondo volume, “Con le orecchie del lupo”, si rivolge invece ai bambini più grandicelli invitandoli ad ascoltare a produrre autonomamente i suoni da cui sono circondati, perché in ogni caso divertirsi a riprodurre i rumori è uno spasso a qualsiasi età.

Nel 2017 ha pubblicato “ In bocca al lupo” . Con ironia e gioia Lupo insegna a riconoscere i cibi, i loro colori, i loro nomi, il loro sapore.

Questo nuovo libricino sulle avventure di Lupo è pensato per l'ultimo anno di Nido e per le Scuole dell'Infanzia, per aiutare in maniera divertente a sperimentare i tanti cibi di cui può essere ricca la nostra tavola.

 

ultima modifica: Redazione Comune di Suzzara  06/11/2017
Risultato
  • 3
(11 valutazioni)
TORNA SU