Open      
Gli Uffici

Progetto "Vivere il bosco"

notizia pubblicata in data : venerdì 13 giugno 2014

Progetto 'Vivere il bosco'

COMITATO PO MANTOVANO PER IL WWF Via XI Febbraio, 7 - 46029 Suzzara (MN) C.F. 91010900206 Tel: 346 2487772 Email wwfpomantovano@alice.it

SUCCESSO DEL PROGETTO "VIVERE IL BOSCO"

Anno scolastico 2013-2014

IL PROGETTO

Curato dal WWF "Po Mantovano" di Suzzara, si è concluso in questi giorni, per l’ottavo anno consecutivo, il progetto naturalistico - ambientale dal titolo "VIVERE IL BOSCO", rivolto al bambini della scuola dell’infanzia e media inferiore, che ha avuto come teatro il Bosco Urbano di Suzzara.

L’iniziativa, che anche quest’anno ha ottenuto un notevole successo, con la partecipazione di circa 300 ragazzi provenienti da entrambi i comprensivi scolastici suzzaresi, è consistita in una serie di visite guidate nel Bosco Urbano, parte nel periodo autunnale e parte in quello primaverile.

Le attività sono state caratterizzate da momenti sensoriali, esperienze sul campo, piccoli esperimenti scientifici grazie ai quali si ha una presa di coscienza delle problematiche ambientali, il riutilizzo dei materiali, la biodegradabilità e l’inquinamento. Sono stati inoltre predisposti dei materiali illustrativi e la strumentazione necessaria, quali lenti d'ingrandimento, stetoscopi, strumenti di misurazione, sacchetti per la raccolta di bacche, foglie e i piccoli frutti del bosco.

IL BOSCO URBANO

Localizzato in Via Pertini in zona PEEP2 – Biolcheria, con un’estensione di 13.850 mq, il Bosco Urbano di Suzzara nasce dall’idea di riprodurre sul territorio urbano un’area tipica della foresta planiziale, tramite il ripristino di un ambiente costituito essenzialmente da alberi e arbusti autoctoni, che rappresenta ciò che era la pianura padana molti secoli fa prima delle modificazioni antropiche, che nel tempo hanno trasformato il nostro territorio.

Di proprietà del Comune di Suzzara, l’area è gestita dal WWF "Po Mantovano" che, dal 1994 ad oggi attraverso vari cicli di piantumazione, ha messo a dimora oltre 2000 piante, raggruppate in tre differenti tipologie di moduli: barriera schermante, barriera fono-assorbente e bosco misto. Tra le essenze arboree principali citiamo la farnia, il tiglio, il frassino, l’acero, il pioppo e il carpino.

 

Per tutto il mese di giugno, con cadenza settimanale, proseguiranno le attività al Bosco con i bambini del centro estivo parrocchiale.

ultima modifica: Redazione Comune di Suzzara  13/06/2014
Risultato
  • 3
(1326 valutazioni)
TORNA SU