Misure di contrasto al fenomeno dei cercatori abusivi lungo le sponde del fiume Po - Comune di Suzzara

Notizie - Comune di Suzzara

Misure di contrasto al fenomeno dei cercatori abusivi lungo le sponde del fiume Po

 

Come da indicazione del Ministero della Cultura - Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Cremona, Lodi e Mantova, che contempla la tutela del patrimonio culturale e detta misure di contrasto al fenomeno dei cercatori abusivi lungo le sponde del fiume Po e nel territorio dell'Oltrepò mantovano, si ricorda che le attività di individuazione, raccolta e rinvenimento di reperti archeologici e manufatti di qualsiasi periodo preistorico, protostorico o epoca storica sul territorio comunale e in particolare sull'asta fluviale del Po devono essere debitamente autorizzate dal Ministero della Cultura, come previsto dall'art. 89 del d.lgs. n. 42/2004.

Pubblicato il 
Aggiornato il